Pergole in legno

Pergole, pergolati e pompeiane. Qual è la differenza tra questi termini?

“Dal punto di vista tecnico-giuridico la pompeiana, a prescindere dai materiali usati è caratterizzata dal dover essere una struttura costruttiva leggera e aperta, la cui copertura (teli, rampicanti, assi distanziate) deve consentire di fare filtrare l’aria e la luce, assolvendo a finalità di ombreggiamento e di protezione nel passaggio o nella sosta delle persone, in soluzione di continuità con lo spazio circostante e senza creare interruzione dimensionale dell’ambiente in cui è installata. L’aspetto tipico di essa, in sintesi, risiede nella mancanza di pareti e di una copertura integrale assimilabile ad un tetto o solaio, che si viene invece a concretizzare con una copertura impermeabile in polietilene o tegole e quant’altro che la faccia configurare come volume edilizio”

Dalla definizione tecnica riusciamo facilmente a discriminare tra pompeiane (strutture senza copertura fissa e senza pareti) e pergole, pergolati, porticati (strutture con copertura fissa); questi ultimi possono intendersi come sinonimi, per cui in questa sede parleremo di POMPEIANE e PERGOLE IN LEGNO.

Pergole in legno con copertura fissa... ma removibile se necessario: il sistema di copertura PolyX

Artigiana Coperture ha brevettato un sistema di copertura in policarbonato per pergole in legno innovativo tale per cui una struttura con questa copertura può essere classificabile come ibrida: pompeiana e pergola allo stesso tempo. Il sistema idoneo sia per pergole in legno sia per pergole in ferro, offre una valida soluzione in caso di impedimenti burocratici all'installazione di una copertura fissa (quindi nei casi in cui è consentita la posa di sole pompeiane): le lastre di policarbonato sono infatti installate in modo che possano essere sfilabili velocemente, senza smontare pezzi (nemmeno in presenza di una grondaia) e senza sforzo. La copertura quindi non può essere intesa come vera e propria copertura fissa, ma si comporta come tale fintanto che le lastre sono installate. Il sistema funziona anche nel caso in cui le travature di tetto della pergola siano prive di pendenza.


Pergole in legno lamellare

Le pergole sono strutture in legno realizzate per creare nuovi spazi, installate su terrazze e giardini interni alla proprietà; sono molto utili nel periodo estivo in quanto permettono di ottenere una fresca zona ombreggiata all'aperto. Possono inoltre offrire un vero e proprio ampliamento dello spazio vivibile dell’abitazione.

Le pergole di legno possono essere arricchite e completate con grigliati in legno perimetrali, elementi decorativi o fioriere sulle quali far crescere piante rampicanti, sia per un fattore puramente estetico che per favorire la privacy. Solitamente le pergole sono addossate ad una parete dell'abitazione, in cui trovano appunto sostegno e permettono di realizzare, in questi casi, un prolungamento all'aperto dell'edificio. Il pergolato in legno è composto da elementi verticali (pilastri) generalmente in legno o pietra, i quali sorreggono la travatura posta orizzontalmente.

Le pergole in legno lamellare sono realizzate prevalentemente in legno di abete rosso lamellare certificato GL24H, utilizzando le sezioni piú idonee e proporzionate in rapporto alle dimensioni della pergola stessa, della tipologia di copertura eventualmente installata e al luogo dove va posata. Il dimensionamento della travatura avviene dunque con l'attenzione anche al fattore estetico. Queste strutture in legno possono essere ancorate ad una parete esterna (pergola in legno addossata), su un terrazzo o costruite direttamente in spazi aperti (pergola in legno autoportante).

Le pergole in legno lamellare hanno solitamente una struttura regolare (essenzialmente a base rettangolare) ma soluzioni personalizzate possono essere studiate per ogni esigenza. Un esempio esemplificativo è quello di una pergola con pensilina annessa o con due profondità con il risultato di ottenere una struttura ad "L". Le variazioni dalla struttura di base a pianta rettangolare sonoe illimitate.

Modelli di pergole in legno

Pergolato PolyClassic

Pergolato PolyClassic
Pergola Classic con copertura in policarbonato compatto sistema PolyX

Approfondisci

Pergolato PolyCube

Pergolato PolyCube
Pergola Cube con copertura in policarbonato compatto sistema PolyX

Approfondisci

Artigiana Coperture realizza su misura pergole in legno classificabili essenzialmente in due modelli:

  • modello Classic: pergola di tipo classico con sporgenza di tetto frontale e laterale;
  • modello Cube: pergola dalla struttura "pulita" e senza sporti.
Entrambi i modelli sono configurabili con coperture non fisse (pompeiane), coperture fisse (pergole in legno, pergolati e portici) o coperture ibride (con sistema di copertura in policarbonato compatto PolyX nei modelli PolyClassic e PolyCube) e possono essere addossate o autoportanti.

Artigiana Coperture offre quindi una gamma di modelli di pergole in legno idonea a soddisfare qualsiasi esigenza estetica e funzionale dei clienti più esigenti: due modelli di base configurabili a piacimento, centinaia di possibili varianti e combinazioni per un prodotto Personalizzato ed Unico.